Logo

Siracusa : incontro pubblico su sostenibilità e sviluppo

04 marzo 2018 – “Petrolchimico, sostenibilità e sviluppo – Curare le ferite del passato per garantirsi il futuro”. Questo il tema dell’incontro pubblico che si terrà  a Siracusa martedì, 6 marzo, alle  9 , nel salone Borsellino di palazzo Vermexio. “Un’ occasione di confronto per avviare un ambizioso progetto che partendo da un punto di vista parziale, quello del lavoro – spiegano Roberto Alosi e Antonio Recano, rispettivamente segretario generale della Cgil e della Fiom Cgil di Siracusa –  prova ad essere elemento di sintesi capace di coinvolgere tutti i soggetti sociali, in un’analisi obiettiva delle contraddizioni che attraversano il rapporto fra lavoro, ambiente, salute e territorio“.  I lavori, presieduti da Roberto Alosi, saranno aperti da Antonio Recano, con il contributo di Caterina Italia, responsabile del Centro studi della Cgil. Seguirà una tavola rotonda con Santo Sessa, presidente di Federmeccanica Siracusa; Diego Bivona, presidente di Confindustria Siracusa; Enzo Parisi, Legambiente Sicilia; Totò Cordaro, assessore regionale Territorio e Ambiente; Michele Pagliaro, segretario generale Cgil Sicilia; Sebastiano Catinella, coordinatore settore industria Cgil Siracusa. Le conclusioni saranno di Maurizio Landini, segretario confederale Cgil nazionale.  Landini ricordiamo che per molti anni è stato il punto di riferimento dei metalmeccanici, nel 2017 ha  lasciato la guida del sindacato Fiom di cui aveva assunto la guida nel 2010. 

 

 

Leggi anche

Redazione

Quotidiano on line di informazione fondato da Gianni D'Anna nel 1992 , prima testata on line di Augusta .Registrata al tribunale di Siracusa al n.06/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi