Logo

Noto : Mostra “Passio Domini” alla biblioteca Diocesana

La mostra  sarà inaugurata dal Vescovo di Noto Monsignor Antonio Staglianò, rimarrà aperta al pubblico dal 24 marzo all’8 aprile 2018. 

 

Biblioteca diocesana del Seminario vescovile di Noto22 marzo 2018 – Una mostra  che esporrà al pubblico  “preziosi volumi  della Biblioteca del Seminario Vescovile.  Raffinate edizioni, riccamente illustrate, datate tra il XVI e XX secolo che ripercorrono i momenti salienti della Passione di Cristo” sarà inaugurata dal Vescovo di Noto Monsignor Antonio Staglianò, sabato 24 Marzo  alle 17.30, nella Sala polifunzionale della Biblioteca Diocesana del Seminario Vescovile di Noto in Ronco Alessandro Volta. La  mostra dal titolo “Passio Domini” , ideata dal Soprintendente Rosalba Panvini,  è stata   realizzata in sinergia con la Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Siracusa. Il  percorso espositivo sarà fruibile fino a domenica 8 aprile . “La ricerca iconografica  – spiega una nota della Diocesi di Noto – è frutto di una proficua collaborazione tra il direttore della Biblioteca Corrado Perricone, del direttore dell’ufficio Diocesano Salvatore Maiore , del personale della Biblioteca Diocesana e  della Soprintendenza, Lucia Catalano, Claudia Giordano e Salvina Terranova. Per i testi del percorso tematico che accompagneranno le illustrazioni, ci si è avvalsi della competenza di Don Antonino Garofalo, vicerettore del Seminario“. L’esposizione è arricchita dall’istallazione di una VIA CRUCIS dipinta, il cui commento teologico è stato curato dallo stesso  Monsignor  Antonio Staglianò,   saranno presentati ,inoltre,  una serie di oggetti simbolici della Settimana Santa.La Mostra – riferisce la nota diocesana – è inserita nel percorso del Museo Diffuso – Diocesi di Noto a cura della Cooperativa Etica OQDANY, che garantirà visite guidate su prenotazioni.Tra il personale della Soprintendenza, che ha partecipato a vario titolo, è doveroso ricordare Carlo Cicero e Antonio Micieli, per la realizzazione e la stampa degli allegati grafici; Loredana Saraceno per le elaborazioni grafiche; Patrizia Camelia, Sebastiana Alota e Santo Sala per la segreteria. Per l’allestimento la Cooperativa Etica Oqdany“.

La Biblioteca Diocesana del Seminario Vescovile di Noto ha sede presso il Seminario Vescovile di Noto. Occupa un’area di 340  metri quadrati suddivisa in dieci vani di cui uno adibito a servizio pubblico e uno  ad aula polifunzionale. La Biblioteca è regolarmente aperta al pubblico, con accesso su prenotazione.  Si ritiene che la Biblioteca sia stata fondata nel periodo immediatamente successivo alla erezione della Diocesi di Noto, quindi intorno al 1844. È di carattere prevalentemente teologico, biblico, filosofico, letterario. Grazie ai finanziamenti dell’8×1000 della CEI è stato dotarla di attrezzature hardware, di nuovi armadi compattabili, di armadi metallici a rete, e di arredi per gli uffici, i depositi e le sale lettura. Attualmente i metri lineari di scaffalature dei magazzini sono 1.260 e i metri lineari delle scaffalature aperte sono 410. Sono stati istallati nuovi impianti secondo le normative di sicurezza vigenti: antifurto, rilevamento fumi, lampade di emergenza, estintori, uscite di sicurezza. È stata realizzata, dal Comune di Noto, una rampa per consentire l’accesso ai disabili, abbattendo così le barriere architettoniche.È in corso di allestimento una sala che viene adibita ad aula polifunzionale per conferenze ed attività didattiche. (Fonte Diocesi di Noto ) – 2018 © www.augustaonline.it

 



Leggi anche

Redazione

Quotidiano on line di informazione fondato da Gianni D'Anna nel 1992 , prima testata on line di Augusta .Registrata al tribunale di Siracusa al n.06/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi