Logo

Maritime Augusta : sconfitta nella semifinale di Coppa Divisione

Sconfitta la squadra Megarese rivelazione del calcio 5 nazionale dell’anno .  In semifinale la forte Luparense  pone fine all’incredibile striscia positiva di 27 successi di un Maritime pronto per la Serie A.

 

28 aprile 2018La Luparense è senza lo squalificato Tobe e lascia fuori dai dodici Ramon e Pavanetto, qualche problema di troppo per il tecnico di Maritime Augusta  Miki che deve fare a meno  degli acciaccati José Ruiz e Pedro Guedes, uno dei tanti ex insieme a Mancuso, Putano e Lipe Follador.  Match piacevole, non si vede affatto, in partenza, che sono due squadre di categoria differente. Crema spaventa Miarelli con una rasoiata al lato, il portierone azzurro si ripete, salvando in rapida successione prima su una conclusione ravvicinata di Zanchetta, poi su Lemine.  Dall’altra parte, Dal Cin respinge una pericolosa bordata dalla distanza di Victor Mello. La Luparense alza il ritmo va in vantaggio su un corner di Borja Blanco, deviato in rete da Dal Cin. Il Maritime Augusta resta in partita , ha subito l’occasione per pareggiare: Follador conquista un calcio  di rigore, ma Xuxa Zanchetta viene ipnotizzato da un Miarelli extra large. Taborda prima sfiora il gol con il “cucchiaiano” da posizione defilata, poi il palo gli nega il raddoppio. Che sigla Jesulito, con una splendida puntata che si incastona sotto l’incrocio dei pali. Il Maritime Augusta può riaprire l’incontro in apertura di ripresa, ma trova tra i pali un concentratissimo Miarelli, il gol non arriva. Ci pensa Xuxa Zanchetta a mettere un po’ di pepe nella prima semifinali  del PalaBigi.  Diagonale deviata, Miarelli battuto, 2-1. La Luparense accusa il colpo e se non ci fosse super Miarelli, Follador avrebbe siglato il 2-2. Gol mancato, gol subito. Honorio s’inventa l’assist giusto, per il top scorer di Coppa Italia Rafinha è un giochetto da ragazzi appoggiare il 3-1. Negli ultimi due minuti Miki gioca col portiere avanti, ma Miarelli è super.  “E’ stata una bella partita  – ha commentato Miki –   i primi minuti hanno condizionato molto il risultato. Potevamo fare 2 o 3 gol nei primi minuti, ma ne abbiamo fatto uno… nella nostra porta. La Luparense è una bellissima squadra, ma quando va in vantaggio è difficilissimo cambiare il volto alla partita. Sono contento per la prestazione sfoderata dai nostri giocatori, ai quali rivolgo sinceri complimenti”. Maritime Augusta esce a testa alta dall’incontro e pensa già al prossimo campionato. – 2018 © www.augustaonline.it

Da dove leggete Augustaonline?

View Results

Loading ... Loading ...





Leggi anche

Redazione

Quotidiano on line di informazione fondato da Gianni D'Anna nel 1992 , prima testata on line di Augusta .Registrata al tribunale di Siracusa al n.06/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi