Logo

Augusta : Asia Agus è l’Atleta Augustana 2017

E’ stato consegnato alla karateta  Asia Agus   il riconoscimento “Atleta augustano dell’anno 2017” per i risultati ottenuti nelle gare internazionali. La  manifestazione giunta alla XIX^ edizione, promossa e organizzata della sezione megarese dell’Unione nazionale veterani dello sport.

 

Augusta, 28 aprile 2018 – La pluri campionessa fa parte della  Nazionale Italiana giovanile di Karatè che ha ben figurato ai campionati Europei Juniores, Cadetti e Under21 di Sochi  in Russia che hanno visto l’Italia trionfare nel medagliere grazie a quindici medaglie: cinque ori, cinque argenti e cinque bronzi. Una di queste medaglia  è stata conquistata da Asia Agus nella categoria Juniores – 48 kg. Il suo percorso agonistico con i colori della palestra Rembukan Karate  di Villasmundo con la guida dell’allenatore  Marcello Di Mare  che ha seguito la giovane atleta fino al suo trasferimento nella capitale italiana.   “Il mio prossimo obiettivo è qualificarmi per le olimpiadi del 2018”  ha affermato Asia che intanto  si è trasferita a Roma. “Nella capitale sto cercando di portare avanti i risultati sportivi ottenuti e al tempo stesso continuare a fare il mio lavoro. Il mio pensiero è sempre al maestro Di mare che mi ha permesso di vincere molte gare e contribuito ad arrivare in nazionale“. Prossimo impegno agonistico per Asia Agus a Sofia in Bulgaria ,poi a Umag in Croazia a giugno dove si disputerà il torneo di qualificazione per le qualificazioni alle olimpiadi giovanili,  Youth Olympic Games in programma a ottobre a Buenos Aires.  Intanto Asia si gode questo riconoscimento consegnato durante l’attesa manifestazione sportiva “Giornata del Veterano Sportivo” che si è svolta venerdì sera nella palestra “Stampanone” della base militare di MariSicilia a  Terravecchia.  L’unica location disponibile per centinaia di persone  messa a disposizione per l’occasione dalla Marina Militare. Alla cerimonia erano presenti autorità civili e militari.  Ospite d’onore della serata sportiva Giuseppe Gibilisco, atleta italiano  del  recente passato , campione mondiale di salto con l’asta a Parigi nel 2003 e bronzo olimpico ad Atene nel 2004.  Il campione siracusano che si è anche commosso nel rivedere le immagini dei suoi salti proiettate sul maxi schermo. Gibilisco è stato applaudito  dal pubblico presente alla serata. Non mancavano gli autorevoli testimonials  sportivi come  Elio Gervasi, Stella d’oro del Coni e una folta rappresentanza dell’Unvs : Antonio Costantino, vice presidente nazionale,  Martino Di Simo, consigliere nazionale, Pietro Paolo Risuglia ,membro della commissione d’appello e Corrado Giraffa delegato regionale. I dirigenti nazionali e regionali dei Veterani dello Sport, rivolgendosi  ai  giovani atleti presenti in platea , hanno sottolineato “l’importanza di praticare lo sport a tutti i livelli“. Hanno, inoltre,  evidenziato “i valori e i principi su cui è basata l’Unvs.  Tenere vivo lo spirito e la passione per lo sport, fonte dei più puri ideali nel ricordo delle glorie del passato; sviluppare i vincoli di fratellanza fra tutti gli sportivi;  riunire tutti i veterani dello sport al fine di essere sprone e guida ai giovani, che si dedicano o si avvicinano allo sport con l’esempio, la disciplina e la propria competenza, alimentando la passione, promuovendo iniziative agonistiche, tecniche, educative, formative, culturali e ricreative, effettuate anche mediante iniziative promozionali a carattere organizzativo, di stampa ed affini, per le migliori fortune dello sport italiano“.  Il direttivo della sezione megarese dei Veterani dello Sport, presieduto dal maestro Michele Borgia da mesi preparava l’evento che come ogni anno era molto atteso in città dagli sportivi ed ha suscitato ancora una volta notevole successo di pubblico ed unanimi consensi. Sono stati premiati 50 studenti – atleti degli istituti scolastici cittadini, 59 Under 16 di 14 società, segnalati dai dirigenti dei sodalizi sportivi per i  risultati  regionali e nazionali.  Sono stati assegnati, come di consueto,  alcuni premi speciali: “Una vita per lo sport” al dirigente sportivo Umberto Petracca, il nuovo riconoscimento “Memorial Josè Motta“, figura storica del basket augustano recentemente scomparso, è stato attribuito al presidente dello Sporting Augusta e Massimo Casertano per la vittoria del campionato di 1^ categoria di calcio.  Il “Memorial Raffaella Aprile” è stato consegnato alla Corale Polifonica Anthea Odes diretta da Maria Grazia Morello che si è esibito sul palco. Per la sezione “Speciale”, premiati gli atleti delle società sportive per disabili dell’ “Augusta No.Ve.” e “Nuova Augusta”. Le sei nomination per il premio  Atleta Augustano dell’anno 2017 erano : Ottavia Urrata della Sport Life (danza artistica), Giulio Amato e Elena Terranova della Pallavolo Augusta, Giorgia Spinosa della Rembukan Karate Augusta, Ennio Salerno della Multisport Catania (Triathlon) e Luigi Spinali della Asd Atletica Augusta.  Questo l’albo d’oro del premio Atleta Augustano dell’Anno: Antonio Scaduto (2000), Rosaria Puglisi (2001), AS Augusta calcio a 5 (2002), Patrizio Triberio (2003), Laura Pasqua (2004), Marina Murè (2005), Maura Mugavero (2006), Asd Augusta No.Ve. (2007), Cristina Petracca (2008), Asd Augusta F.C. (2009), Giuseppe Ranno (2010), Giuseppe Cartelli (2011), Stefano Intagliata (2012), Andrea Tringali (2013), Barbara Saraceno (2014), Salvo Ravalli (2015), Francesca Cavallaro (2016), Sebastiano Galofaro (2017) a cui si aggiunge il nome di Asia Agus. – 2018 © www.augustaonline.it

Da dove leggete Augustaonline?

View Results

Loading ... Loading ...





Leggi anche

Redazione

Quotidiano on line di informazione fondato da Gianni D'Anna nel 1992 , prima testata on line di Augusta .Registrata al tribunale di Siracusa al n.06/2001.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi