|HOME | Arch. articoli| Arch. immagini| Aziende| Consigli utili Istat | Lotto | Meteo| Numeri utili| Redazione|
|Canale viaggi| Arte| Ambiente | Crociere | Cucina| Editoria|.Elezioni| Immobiliari| Italiani| Ricerca| Scuola | Sondaggi | Sport|


Il centro abitato di Solarino sorge su un'area collinare nei pressi dellA Val d'Anapo, al limite orientale dei Monti Iblei che degradano verso la Piana di Siracusa. Il territorio è caratterizzato dalla tipica macchia mediterranea , si coltivano ulivi e agrumi. Diffusi anche mandorli, carrubi e fichi d'India . Il comune confina con Floridia, Palazzolo Acreide, Priolo Gargallo, Siracusa, Sortino. Il santo patrono è San Paolo la cui festa si celebra il 25 gennaio.


Condividi Hotel a Solarino
Porti e approdi di Sicilia

Sequestro videopoker e attrezzature informatiche
11 ott - Gli uomini delle Fiamme Gialle del Nucleo Mobile della locale Compagnia, hanno predisposto un articolato servizio di controllo del territorio che ha consentito di individuare un circolo privato, ubicato in una centralissima piazza di Solarino, dove era stata allestita una vera e propria sala giochi con apparecchi da gioco non conformi alle normative vigenti. Inoltre, mediante l'ausilio di una postazione internet tramite cui si effettuavano scommesse su eventi sportivi nazionali ed esteri con bookmakers esteri non autorizzati a poter operare all'interno del territorio nazionale. Efficace l'intervento dei Finanzieri che hanno proceduto al sequestro di tre videopoker taroccati, di tutte le attrezzature utilizzate per effettuare le scommesse illecite e del denaro incassato, ritenuto provento di attività illegali, in violazione delle normative vigenti in materia di apparecchi da gioco e raccolta scommesse. Il responsabile del circolo è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Siracusa . Il sequestro prevede anche sanzioni amministrative che vanno da 5.000 ad 20.000 euro per ogni apparecchiatura da gioco risultato collegato alla rete internet, ma sprovvisto delle autorizzazioni da parte dell'Amministrazione dei Monopoli. L'operazione è stata coordinata dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa, che continua l'attività di contrasto al dilagante fenomeno delle scommesse clandestine e dei videopoker .
L'operazione odierna è l'ultima di una serie di analoghe attività che hanno visto impegnati, sin dall'inizio dell'anno, i finanzieri aretusei nella lotta al contrasto al gioco illegale ed i risultati ottenuti sono da ritenersi assolutamente significativi. Sono stati sottoposti a sequestro oltre 180 videogiochi illegali e denunziate oltre 100 persone alle autorità amministrative e giudiziarie competenti. "Il piano di controlli predisposto dalla Guardia di Finanza di Siracusa - commenta il Comandante Provinciale colonnello Giuseppe Cuzzocrea - rientra tra le previste attività rivolte al contrasto al gioco illegale ed ai fenomeni di abusivismo che, non solo mettono in pericolo gli interessi finanziari dello Stato in quanto producono "evasione fiscale", ma danneggiano gli operatori onesti che rispettano le regole ed anche gli utenti finali che, talvolta, si vedono raggirati da truffe attuate con sofisticati sistemi informatici in grado di "pilotare" le vincite.".





© 2011 Internet Network Solutions/Italy - P.I. 01235740899 - All Rights Reserved.