Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
Augustaonline 25 anni d'informazione indipendente
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria | Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Alberghi ad Augusta Calendario Eventi Abbigliamento sportivo Meteo Augusta





Augustaonline.it



Attualita'

Augusta : Al via l'anno sociale del Rotary Club del presidente Fabrizio Romano

10 luglio 2017 - Il Rotary Club Augusta del neo presidente Fabrizio Romano ha concluso i primi due appuntamenti dell'iniziativa di sensibilizzazione "La prevenzione sotto il sole", svolta dai medici volontari della UOC di Oncologia dell'Asp di Siracusa. L'attività si è svolta nelle prime due giornate , domenica 2 luglio nell'area balneare di Punta Santa Croce presso il Faro (immagine a lato) e sabato 8 luglio nei lidi della Marina Militare. "Scopo della campagna - riferisce una nota del club service - è di sensibilizzare gli utenti delle zone balneari nei confronti della prevenzione del melanoma e dei tumori della pelle. Gli oncologi volontari hanno distribuito materiale informativo e campioni gratuiti di creme solari, disponibili ad arruolare gli interessati ad eseguire, in ambiente ambulatoriale, test diagnostici di approfondimento come l'epiluminescenza".
L'iniziativa è stata accolta con interesse dai bagnanti che si sono avvicinati e hanno ascoltato con interesse i consgli medici per l'utilizzo di adeguati prodotti per proteggersi dal sole. "L'iniziativa - riferisce la nora del Rotary - proseguirà anche nelle località balneari della provincia di Siracusa grazie al patrocinio dei Rotary Club dell'area Aretusea che sosterranno l'attività degli oncologi volontari".
E' iniziata così l'attività del nuovo anno sociale 2017/2018 che ricordiamo è stato avviato sabato 1 luglio con iltradizionale passaggio della campana tra il presidente uscente Giuseppe Pitari e il subentrante Fabrizio Romano. Il medico oncologo ha indossato il collare e pronunciato il giuramento con un pizzico d'emozione. "Il club non esiste perchè esiste il presidente - ha esordito - che è semplicemnte un apri pista, colui che indica una strada. deve essere bravo perché i soci lo seguano. Il Club è la casa di tutti i soci. In questo anno mi piacerebbe riuscire a raggiungere ed abbracciare tutti. Abbiamo bisogno di un club dinamico e moderno dove ogni socio si senta parte integrante. Tutto deve però avvenire seguendo le regole, perchè senza queste sarebbe l'anarchia". Il presidente ha presentato il direttivo che lo affiancherà durante l'anno sociale : Vice Presidente: Concetta Messina; Segretari: Giuseppe Tringali e Antonio Roggio; Tesoriere: Domenico Pitruzzello; Prefetti: Gaetana Bruno e Salvo Giamblanco; Consiglieri: Giuseppe Pitari, Paolo Gemelli, Giuseppe Limòli.

Melanoma cutaneo , l'importanza della prevenzione.
Il melanoma cutaneo è un tumore che deriva dalla trasformazione tumorale dei melanociti, alcune delle cellule che formano la pelle. La pelle è l'organo più esteso del nostro corpo ed è formata da tre strati: l'epidermide, il derma e il tessuto sottocutaneo o grasso. Il melanoma cutaneo è piuttosto raro nei bambini e colpisce soprattutto attorno ai 45-50 anni, anche se l'età media alla diagnosi si è abbassata negli ultimi decenni. Il principale fattore di rischio per il melanoma cutaneo è l'esposizione eccessiva alla luce ultravioletta, che arriva fino a noi sotto forma di raggi UVA e UVB, ed è principalmente rappresentata dai raggi del sole. La troppa esposizione al sole rappresenta un potenziale pericolo perché può danneggiare il DNA delle cellule della pelle e innescare la trasformazione tumorale. È importante ricordare che anche le lampade e i lettini solari sono sorgenti di raggi ultravioletti e devono quindi essere utilizzati con estrema attenzione e senza abusarne. È fondamentale innanzitutto esporsi al sole in maniera moderata fin dall'età infantile, evitando le ustioni. In generale bisogna proteggere la pelle evitando di esporsi durante le ore più calde (tra le 10 e le 16) ed evitando o riducendo al minimo l'uso di lampade o lettini abbronzanti. Sotto il sole è consigliabile indossare cappelli e occhiali da sole e usare creme protettive adeguate al proprio tipo di pelle, applicandole più volte in modo da assicurare una copertura continua. È inoltre necessario controllare periodicamente l'aspetto dei propri nei, sia consultando il dermatologo, sia autonomamente guardandosi allo specchio e facendosi guardare da un familiare nei punti non raggiungibili col proprio sguardo.
(Fonte : Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) © 2017 © www.augustaonline.it




© 2017 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.