Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
Augustaonline 25 anni d'informazione indipendente
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria | Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Alberghi ad Augusta Calendario Eventi Abbigliamento sportivo Meteo Augusta





Augustaonline.it



Attualità

Augusta :Pagliacci e Live street chiuderanno il cartellone estivo prodotto da YAP

08 agosto 2017 - Il 12 agosto in Piazza Duomo l'evento musicale dell'anno , ancora una volta grazie a un'iniziativa privata, grazie all'accademia Young Artists Plus. E' in programma l'opera lirica Pagliacci di Ruggero Leoncavallo che risveglierà un centro storico desolato per le temperature torride e per mancanza di iniziative culturali. A peggiorare la situazione anche la serrata di quasi tutti gli esercenti che hanno preferito trasferire le attività in "postazioni estive" con il silenzio assenzo degli enti preposti.
Marcello Guagliardo, come ha ricordato durante la conferenza stampa al circolo Unione, festeggi trent'anni di carriera , da quando ha vinto il suo primo concorso lirico. La formula è la stessa che è stata utilizzata nel luglio 2015 quando piazza Duomo ha ospitato l'opera Cavalleria Rusticana. Rendere accessibile la lirica, offrire uno spettacolo di altissima qualità alla città, far partecipare artisti locali , coinvolgere i ragazzi e le ragazze di Progetto Icaro per confermare un'inclusione sociale di cui c'é bisogno.
Un'opera che propone un tema d'attualità lo ha speugato Marcello Guagliardo : "Pagliacci mette in scena un dramma che si ripete, si chiama femminicidio. Oggi, come ieri, bisogna trovare il modo di denunciare. La musica, anche stavolta, può essere il mezzo più universale ed efficace." Due atti per raccontare i tormenti del protagonista Canio, interpretato da Marcello Giordani, che, in preda alla gelosia per la moglie fedigrafa Nedda, compirà un gesto estremo. Nedda sarà Sharon Azrieli, la soprano israelo-canadese, che ha sponsorizzato lo spettacolo grazie alla Opera Care Foundation. "Augusta per me è ormai un luogo del cuore, saper di aver dato un contributo per uno spettacolo che non solo valorizza i giovani ma anche i ragazzi diversamente abili mi rende doppiamente orgogliosa. Sono particolarmente sensibile a questa tematica essendo mio fratello disabile."
Per interpretare Tonio (in scena Taddeo) direttamente dall' Albania Solen Alla, il contadino Silvio sarà baritono siracusano Gianni Giuga e infine Beppe sarà Riccardo Palazzo (già Nemorino ne l'Elisir d'Amore per le scuole produzione Yap). La direzione dell'Orchestra sarà affidata alla professionalità di Antonino Manuli, quella del coro a Rosy Messina con la collaborazione fi Gaetano Cost. Anche quest'opera lirica vedrà la regia di Lino Privitera che così racconta : "Pensieri e fantasmi muovono i primi passi nel silenzio di uno specchio, elementi simbolici annunciano la circolarità del dramma che si svela già nelle prime note."
I ragazzi dell'associazione Progetto Icaro faranno parte a pieno titolo dei figuranti che animeranno la scena. Una produzione che, già dalle premesse, si mostra nella sua complessità per il numero di persone coinvolte (oltre centocinquanta tra coristi, orchestrali, cantani e figuranti) e per le tematiche affrontate. Il regista Privitera ha voluto innestare un suo progetto coreografico .Si parla ancora di attualità esodo dei migranti, di tragedie in mare ed emorragie di vite in "Urlo Mediterraneo", spettacolo di teatro danza che anticiperà l'opera lirica Pagliacci.
La serata, patrocinata dal comune di Augusta, ha visto la presenza in conferenza stampa del primo cittadino, Maria Concetta Di Pietro e l'assessore Giusy Sirena. Il cartellone "Augusta in musica" si concluderà il 19 Agosto nel borgo marinaro di Brucoli con un live street serale interattivo che coinvolgerà musicisti, cantanti e passanti. Curatori della serata: Michele Guagliardo (ideatore della YAP recording) il chitarrista Salvo Maglitto,il simpatico Antonio Conticello che si è ritagliato un ruolo da conduttore, chiamato dall'amico Marcello , a cui non ha saputo dire di no anche se è in città in vacanza. © 2017 © www.augustaonline.it




© 2017 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.