Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
Augustaonline 26 anni d'informazione indipendente
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria | Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Hotel ad Augusta Calendario Eventi Programma 5 Stelle Meteo Augusta





Attualitą

Augusta - Concorso Unitre-Esso : Comunicazione digitale interpersonale

Augustaonline.it

08 febbraio 2018 - Proseguono gli incontri previsti dal Progetto-Concorso rivolto agli studenti del triennio delle scuole superiori di Augusta organizzato dalla locale Universitą delle Tre Etą con il contributo della raffineria Exxon Mobil di Augusta "Le nuove tecnologie della comunicazione digitale interpersonale hanno certamente migliorato la vita, ma a che prezzo?" Questo il tema del secondo incontro. Relatrici la docente di Matematica e Fisica Anna Lucia Daniele e la sociologa Simona Baffo, alternate dal moderatore dell'incontro, il vicepresidente Unitre Salvo Cannavą.
Nell'aula magna dell'Istituto "Arangio Ruiz" la docente Daniele ha trattato l'argomento "in maniera semplice e coinvolgente, alla portata dei ragazzi e degli adulti". Con l'ausilio di una relazione multimediale ha illustrato "i vari effetti positivi che le nuove tecnologie hanno nella vita di tutti i giorni, dal poter chiedere immediatamente aiuto in caso di guasto al motorino o all'auto". La relatrice ha dimostrato "l'aumento della sicurezza da parte di persone timide, le quali, grazie a uno schermo multimediale , vincono l'imbarazzo di un confronto face to face".
Durante la completa relazione sono stati sottolineati :"I possibili danni alla salute per l'uso esagerato dei dispositivi elettronici". La docente si č volutamente soffermata sul "rischio di perdere la propria privacy e di condividere avvenimenti della sfera privata con sconosciuti o, quel che č peggio, con malintenzionati che si celano dietro false identitą". Dal punto di vista sociologico, Simona Baffo ha sottolineato "come l'uso spasmodico della comunicazione digitale interpersonale, a discapito di quella fatta di relazioni e interazioni piene tra gli uomini, possa portare alla perdita di socializzazione, ma anche della propria identitą.
Secondo alcuni studiosi
- ha spiegato Simona Baffo - la comunicazione digitale ci permette di sperimentare pił identitą; comunicando in rete in assenza del proprio corpo, la propria identitą diventa fluida e multipla. Tale forma di sperimentazione avrebbe degli effetti fondamentali positivi anche "off-line", dal momento che il soggetto, interagendo con gli altri attraverso identitą alternative, avrebbe a disposizione, per costruire se stesso, risorse simboliche che altrimenti gli sarebbero precluse. Ma questo approccio non riesce poi a spiegare come sia possibile costruire relazioni stabili e durature nel tempo, mentre gli utenti continuano a moltiplicare o a trasformare la propria identitą"
La serata si č arricchita con interventi da parte di alcuni soci unitre e di alcuni studenti. A conclusione il presidente di Unitre Giuseppe Caramagno, pienamente soddisfatto per la riuscita dell'incontro, ha ringraziato le due relatrici e tutti gli intervenuti e ha dato appuntamento al 19 febbraio per la terza e penultima tavola rotonda. © 2018 © www.augustaonline.it





© 2018 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.