City Promotion Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno AnonimaPop Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
    AUGUSTA ON LINE,www.augustaonline.it,augusta, notizie,informazione,tempo reale
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria Immobiliari| Italiani| Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Negozio Cucciolo Petizione popolare per la Depurazione Meteo Augusta





Augustaonline.it



Primo Piano

Incidente stradale mortale, un arresto

19 giugno 2016 - All' 1 circa della scorsa nottata un incidente stradale lungo la strada provinciale 57, Carlentini-Brucoli, ha provocato una giovane vittima, Sebastiano Micieli di appena 18 anni. La notizia del decesso ha provocato profondo turbamento a Carlentini. A finire agli arresti domiciliari,Emanuele G. per "omicidio stradale" , come prevede la nuova norma in materia. Il 19enne alla guida dell'autovettura è stato trovato positivo all'alcol-test. Nell'incidente è stato coinvolto anche il 17enne S.M. che è stato ricoverato all'ospedale di Lentini, non in pericolo di vita. Tutti e tre sono residenti a Carlentini, probabilmente si stavano recando a Brucoli per passare il sabato notte. Sul luogo è intervenuta una pattuglia del Nucleo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta.
Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri la vittima era a bordo dell'autovettura "BMW 320d", di proprietà della madre del guidatore. Insieme a un terzo amico si stavano dirigendo a Brucoli o Augusta. Arrivati all'altezza di Contrada Torre, il conducente, neopatentato, per cause in corso d'accertamento ha perso il controllo dell'automezzo che è andato a sbattere violentemente con un muro e un palo telefonico posti al margine della carreggiata. La Bmw si è ribaltata più volte prima di terminare la sua corsa.
A seguito del violento impatto la giovane vittima, che occupava il sedile posteriore, pare sia deceduta sul colpo. Guidatore e il passeggero sui sedili anteriori sono rimasti feriti , entrambe sotto chock. Gli immediati accertamenti dei Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Augusta, avvisati da altri automobilisti, hanno permesso di accertare e ricostruire la dinamica dalla quale sono emergersi "responsabilità da parte del conducete", rimasto illeso , ma trovato positivo all'alcoltest che i militari dell'arma hanno predisposto come prevedeno le attuali norme.
Per questa ragione Emanuele G. è stato posto agli arresti domiciliari per "omicidio stradale" (articolo 589 bis del codice penale), di recente introdotto dal legislatore per limitare le "stragi del sabato sera". nei prossimi giorni sarà ascoltato dal giudice, davanti a un legale di fiducia, per la convalida del provvedimento restrittivo. La salma è stata trasferita nella camera mortuaria dell'ospedale di Lentini per l'esame autoptico disposto dall'autorità giudiziaria. © 2016 © www.augustaonline.it




© 2016 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.
Risoluzione consigliata 1024x768-