Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
    AUGUSTA ON LINE,www.augustaonline.it,augusta, notizie,informazione,tempo reale
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria | Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Negozio Cucciolo Calendario Eventi Young Artists Plus Meteo Augusta





Augustaonline.it



Attualità

Grande succeso per il Gran Galà Giordani and Friends

6 gennaio 2017 - Lunghi applausi finali e alcuni bis richiesti dal pubblico a suggello di una serata all'insegna della musica e della solidarietà. Circa tre ore di spettacolo, nella prima parte le esibizioni di tutta la squadra di allievi dell'accademia Yap di Marcello Giordani, a riconferma che il tenore augustano ha riunito attorno a se il meglio dei giovani talenti. Lo spettacolo ha dimostrato , ancora una volta, la grande predisposizione di aggregazione di talenti di Marcello Guagliardo che negli ultimi anni ha deciso di investire su Augusta. Un progetto che punta sull'accademia Young Artists Plus e su Yap Recording studio una sala di audizione e registrazione che sta già dimostrando tutte le potenzialità di cui è capace.
Sul palco ad affiancare Michela Italia c'era Bruno Torrisi , volto noto al pubblico per la sua partecipazione a numerose fiction tv e film di successo.
La prima parte ha visto sfilare le voci dell'accademia accompagnati dalla band composta da Rosario Cicero al piano, Salvo Maglitto alla chitarra, Nuccio Chiara al basso e Michele Criscimanna alla batteria. Si sono esibiti ragazzi e ragazze, giovanissimi ma non solo. Joe Ravalli è l'esempio che la passione del canto può colpire a qualunque età, a lui è stato affidato il compito di rompere il ghiaccio con "That's Life" uno dei cavalli di battaglia di Frank Sinatra. In ordine di apparizione Ilenia Falco, Giada La Gioia, Sabrina Russo, Chiara Gigliottino, Diletta Ravalli, Erminia Garufi, Francesca Ortisi e Michele Guagliardo , figlio d'arte che ha mostrato parecchio talento con il brano "This is man's world" un brano composto da James Brown.
La prima parte si è conclusa con alcuni brani a più voci, l'indimenticabile Imagine di John Lennon eseguita da Gianmarco Consolino, Laura Malta Francesco Bramanti , Giorgia e Alessia Riera. E in ensemble i due brani conclusivi "Il mondo che vorrei" e "We are the champions". La seconda parte è stata dedicata al Bel Canto con numerosi amici di Giordani che hanno eseguito il meglio del repertorio classico e lirico italiano accompagnati dalla Simphony Festival Orchestra diretta da Giovanni Ferrauto. Si sono esibiti : Linda Rogasi, Gianni Giuga Gaia Gallitto, Giuseppe La Rosa, Noemi Muschetti, Marco Zarbano, Aldo Platania, Marianna Cappellani che ha anche duettato con Marcello Giordani nel celebre "Duetto Cavalleria" dalla Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni. Marcello Giordani ha proposto alcuni brani da celebri opere liriche e del repertorio classino italiano. Nel video della redazione l'aria "E Lucevan le stelle" dalla Tosca di Puccini.
Spazio anche all'orchestra che ha eseguito La marcia di Radetzky di Strauss. Soddisfatti i vertici del Kiwanis Augusta che sul palco al termine hanno ringraziato Giordani e tutti gli artisti che si sono esibiti. Gli incassi della serata serviranno, come ha illustrato il governatore della Misericordia di Augusta Marco Arezzi per la realizzazione di alcuni progetti per l'associazione di volontariato molto attiva sul territorio. L'acquisto di un pulmino per il trasporto dei disabili e un centro mobile per le emergenze e le calamità naturali. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto per questi due progetti. Un ringraziamento anche per le docenti di canto della Yap Mariella Arghiracopulos, Rosy Messina e Giorgia Fazio. "Che la musica possa diventare una grande festa di popolo - ha affermato Marcello Giordani - come lo sport che possa essere fruibile a tutti. La musica è cultura e la cultura è la linfa della vita". Per Marcello la meta prossima ventura è "Trasformare Augusta nella capitale delle note, avvicinare tutti alla musica, sostenere i giovani talenti". Un obiettivo più volte sostenuto in occasioni pubbliche, l'accademia Yap e lo Yap studio recordings sono il mattoncino iniziale. "Perché - conclude Giordani - dove c'é musica non ci può essere nulla di cattivo". Gianni D'Anna © 2017 www.augustaonline.it






© 2016 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.
Risoluzione consigliata 1024x768-