|HOME |Arch. articoli |Aziende |Consigli utili |Meteo |Porto Augusta |Numeri utili |Redazione|
|Canale viaggi |Crociere |Cucina |Immobiliari |Ricerca |Sport|

Francofonteè conosciuta per la sua produzione di arance- Prefisso Telefonico (095) C.A.P. (96015) - Sorge nella zona sud-orientale della Sicilia - Patrono: Madonna della neve la cui festa è celebrata il 5 agosto - Confina con i seguenti comuni a est Lentini; a nord Scordia (CT); a ovest Vizzini (CT); a sud Carlentini; a sud e ovest Buccheri


Condividi
Prenota Hotel
Augustaonline.it



Malviventi asportano bancomat
8 ott - Nella notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta unitamente ai Carabinieri della Stazione di Francofonte sono intervenuti in via Commendatore Belfiore dove è stato consumato uno spettacolare furto ai danni della "Banca Agricola Popolare di Ragusa". Secondo una prima ricostruzione alcuni malviventi,con il volto travisato da passamontagna, armati di pistola hanno divelto dal muro il Bancomat, grazie all'utilizzo di una pala meccanica, rubata poco prima. Il grosso mezzo meccanico ha praticamente percorso .....continua

I Carabinieri di Augusta arrestano i fratelli Giaccotto
21 set - La svolta definitiva dell'indagine della Procura di Siracusa , affidata ai carabinieri della Compagnia di Augusta, per l'efferato delitto avvenuto a Francofonte nel novembre 2014. Entrambi i fratelli Antonino e Giancarlo, di Melilli, sono ritenuti responsabili di "omicidio aggravato dall'aver agito per futili motivi e con crudeltà". Avrebbero ucciso con 27 coltellate il pensionato Antonino Barbaro. Scioccante il movente. I due pescatori avrebbero ucciso l'anziano, loro affittuario, per delle mensilità arretrate per un totale di 700 euro.....continua

Carabinieri arrestano scippatore
22 lug - E' stato rinchiuso nel carcere di contrada Cavadonna di Siracusa il 25enne Agostino Panarello di Francofonte, operaio edile, pregiudicato. Non ha resistito oltre una settimana in libertà. L'operaio infatti era uscito dal carcere la scorsa settimana quando era stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Il teatro dell'episodio di cronaca, che l'ha visto protagonista,i pressi della banca "Credito Siciliano" di Francofonte. Nella calma del primo pomeriggio un' anziana donna, dopo aver prelevato una somma di denaro dal bancomat, si dirigeva verso casa. Improvvisamente alle spalle si è avvicinato un giovane che le ha strappato la borsa allontanandosi correndo. La donna ha provato invano di raggiungerlo. Per fortuna l'anziana ha incrociato una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Francofonte a cui ha raccontato la disavventura. La donna era scossa ed agitata, ma è riuscita a fornire le indicazioni sulla via di fuga. I militari dell'Arma hanno chiesto l'aiuto dei colleghi della caserma per una caccia allo scippatore. Grazie alla conoscenza del territorio l'uomo è stato rintracciato e bloccato dinnanzi all'abitazione , ancora con la borsa in mano, tanto era sicuro di averla fatta franca. Dalla successiva visione delle telecamere della zona i militari hanno potuto vedere l'azione criminosa che probabilmente è stata portata a termine con l'ausilio di un complice che è ricercato per il concorso nel furto. Un colpo finito male grazie al pronto intervento dei Carabinieri e alla collaborazione della vittima che, dopo aver recuperato la somma sottratta, ha espresso parole di sincero ringraziamento alle forze dell'ordine. I Carabinieri invitano :"tutte le persone anziane a prestare attenzione in ogni circostanza e soprattutto in occasione dei prelievi al Bancomat. Si ricorda che è preferibile delegare qualcuno di fiducia o comunque farsi accompagnare non omettendo mai di guardarsi le spalle".

Arresto per maltrattamenti e violenza sessuale in famiglia
4 lug - E' finito nella casa circondariale di Cavadonna a Siracusa per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. L'uomo, Riccardo Milardo, 54enne, originario di Siracusa, ma residente a Francofonte (SR), nullafacente e pregiudicato è stato arrestato dai Carabinieri a seguito della denuncia della sua convivente. La donna, a seguito dell'ennesima violenza sessuale subita, impaurita per i continui atti di maltrattamenti che fino a quel momento aveva tenuto nascosto e subito in silenzio, oramai al culmine dell'esasperazione, ha avuto il coraggio di denunciare ai Carabinieri le continue violenze fisiche e psicologiche, nonché gli insulti e i soprusi che da circa un anno subiva dal suo compagno. Nel pomeriggio , dopo una violenta lite, l'uomo, come altre volte, aveva tentato con la forza di avere un rapporto sessuale con la donna la quale, dopo una violenta colluttazione, si è recata dai Carabinieri che hanno proceduto all'arresto del Milardo. Sull'accaduto i militari dell'Arma hanno sentito alcuni testimoni che hanno confermato quanto segnalato dalla donna.


Appuntamenti in provincia


segnalazioni eventi : redazione@augustaonline.it



© 2016 INSW Editore Solutions/Italy - P.I. 01889780894 - All Rights Reserved.