Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
    AUGUSTA ON LINE,www.augustaonline.it,augusta, notizie,informazione,tempo reale
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria | Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Negozio Cucciolo Calendario Eventi Young Artists Plus amazon.bonus-docenti





Augustaonline.it



Attualità

Augusta : Fare con meno, le basi dell'ecosostenibilita'

11 gennaio 2017 - Dalla melma (brodo primordiale) è nata la vita sulla terra. Così grazie allo scioglimento per presunte infiltrazioni mafiose arriva l'opportunità di ricevere un congruo finanziamento statale messi a disposizione per il progetto "Fare con meno". L'amministrazione Di Pietro, nata dalle ceneri della politica augustana spazzata via per via giudiziaria, ringrazia e presenta con orgoglio le iniziative di cui la città sta usufruendo. Nei giorni scorsi, nella cornice del settecentesco salone di rappresentanza del Palazzo di città, la prima cittadina Maria Concetta Di Pietro, ha presentato gli ospiti che hanno illustrato i dettagli del progetto. Erano presenti l'assessore Ambiente con delega all'Ecologia, Danilo Pulvirenti, Salvatore Genova referente Tecnico Esper srl (la società che ha progettato la nuova gestione rifiuti), Francesco Ruta responsabile progetto per la Datanet che si è aggiudicato il piano comunicazione. Era presente anche il primo cittadino di Ferla Michelangelo Giansiracusa presidente del consiglio d'amministrazione della Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti .
La filosofia moderna dei rifiuti che dovrebbe rivoluzionare il concetto base per la prevenzione e minimizzazione dei rifiuti urbani. Tutto il contrario della triste realtà augustana. "Augusta si pone come comune apripista nella sensibilizzazione ai cittadini. I fondi ministeriali destinati al progetto sono assegnati a quei Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose. A dimostrazione di come da un evento spiacevole possano nascere inaspettate occasioni di riscatto." Il progetto è finanziato dal ministero Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare per un importo pari a 657 mila euro finalizzati "alla partecipazione della cittadinanza sulla riduzione o/e del riuso dei rifiuti, alla riduzione dell'impatto ambientale delle attività produttive in riferimento alle risorse ambientali, all'agricoltura sostenibile, al Green Public Procurement (acquisti verdi nella pubblica amministrazione), a progetti di riuso, alla formazione ambientale e tecniche di compostaggio, alla promozione di forme artistiche di riutilizzo, riuso e riciclo, all'eco intrattenimento, all'organizzazione di eventi sostenibili e ad azioni e progetti per la lotta allo spreco alimentare".
"Il miglior rifiuto è quello che non si produce" il motto dell'assessore Pulvirenti che ha sottolineato lo scopo primario del progetto "Fare con meno". Il Comune ha reso nota una lista di partners , liberi professionisti e associazioni : gli istituti scolastici di Augusta, la Casa di Reclusione, Ambiente Italia, Comuni Virtuosi, Impact Hub Siracusa Srl, IRSSAT, Associazione Rifiuti Zero Sicilia, Svimed, Associazione Comitato Cittadino Augustano. "Sarà un'occasione - ha sostenuto Pulvirenti - per far lavorare insieme tante realtà locali, regionali e nazionali che in questi anni si sono spese su progetti di sostenibilità ambientale e che oggi metteranno le loro esperienze a disposizione dei cittadini di Augusta." Gli verranno coinvolti attivamente. Il progetto prevede anche la realizzazione di un centro comunale per il riuso e un piano comunicazione che comprende la realizzazione di un sito web, un'app per smartphone al fine di raggiungere e coinvolgere un elevato numero di cittadini. Il termine temporale per la realizzazione del progetto è fissato al settembre2017. © 2017 © www.augustaonline.it





© 2016 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.
Risoluzione consigliata 1024x768-