Alberghi Augusta Calendario eventi Immagine del giorno Mappa Augusta


|HOME | Arch. articoli| Aziende |Cconsigli utili | Meteo| Porto| Monumenti| Traffico| Numeri utili| Redazione|
    AUGUSTA ON LINE,www.augustaonline.it,augusta, notizie,informazione,tempo reale
Pubblicità |Canale viaggi| Crociere | Cucina| Editoria | Ricerca| Sondaggi | Sport|

Condividi Calendario Eventi Negozio Cucciolo Meteo Augusta





Augustaonline.it



Attualità

Natale : attenzione a certi cibi dannosi per cani e gatti

22 dicembre 2016 - Notizie utili dagli esperti :"A Natale niente dolci e cioccolata a cani e gatti, rovinano la loro salute". Questo l'appello lanciato dall'Associazione italiana per la difesa di animali e ambiente. "Il lasciarsi intenerire da dolci occhioni supplicanti e il vizio di allungare prelibatezze di ogni tipo sotto al tavolo ai nostri amici a quattro zampe, si rivela uno dei peggiori errori in cui possiamo incorrere - scrive Aidaa in una nota - L'essere permissivi rovina la salute dei nostri animali domestici senza nemmeno che ce ne rendiamo conto".
L'organizzazione elenca alcuni dei cibi che sono stati classificati come nocivi e potenzialmente tossici per cani e gatti:

- il caffè e il cioccolato, anche in piccole dosi, sono potenzialmente tossiche per il cane; - le cipolle (usate spessissimo in qualsiasi secondo piatto) possono essere pericolose per gatti e cani, peggio ancora l'aglio.
- dannosa è anche l'uvetta presente nei panettoni e ovviamente gli alcolici.
- Un'attenzione particolare all'avocado, che contiene una sostanza molto tossica per il cane.

"E' meglio, dopo aver consultato il consiglio del veterinario, orientarsi a cibi più salutari e meno calorici, come le crocchette dietetiche - scrive Aidaa - probabilmente non avranno lo stesso sapore sfizioso delle pietanze natalizie, ma contribuiranno a migliorare la salute del nostro cane, che godrà di una maggiore longevità e ridurrà il rischio di spiacevoli patologie". © 2016 © www.augustaonline.it





© 2016 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.
-